Dottorato di Ricerca
Dottorato di ricerca_

Dottorato di Ricerca Immunologia, Medicina Molecolare e Biotecnologie Applicate

  • Coordinatore_ Paolo Rossi
Per visualizzare il video di presentazione del corso è necessario accettare l'utilizzo dei cookie.
Accetta l'utilizzo dei cookie

Descrizione



Il Dottorato di Immunologia, Medicina Molecolare e Biotecnologie Applicate (ex Immunologia e Biotecnologie Applicate) è un Dottorato Interdipartimentale che vuole intercettare il cambiamento culturale generato sui recenti sviluppi della medicina traslazionale, disciplina ponte, finalizzata alla traduzione dei risultati della ricerca di base in metodi diagnostici e/o in interventi terapeutici innovativi.
Il Corso è indirizzato a sviluppare applicazioni diagnostiche e terapeutiche avanzate, offrendo contemporaneamente la possibilità di implementare nuovi strumenti d'indagine attraverso l'interazione e la reciproca validazione tra la ricerca di base e quella applicata, con la formazione di nuovi profili professionali in campo biomedico.

Il Dottorato si prefigge tre obiettivi principali:
- La creazione di un continuum culturale e sperimentale dalla ricerca di base a quella applicata.
- La formazione di dottori di Ricerca pronti ai futuri mutamenti tecnologici ed alle aumentate esigenze di ritorno produttivo della ricerca.
- L'avvio formativo e professionale alla clinica, alla sanità, alla salute ed alle realtà industriali in campo biomedico.

Alla base dei progetti didattici vi è l'esecuzione di un progetto di ricerca che il dottorando svolgerà con il tutoraggio dei docenti del Dottorato.
Il programma didattico del Corso è comune per tutti i dottorandi.

Obiettivi formativi sono:
- Acquisizione della capacità di leadership scientifica attraverso l’ideazione e lo svolgimento in prima persona di un progetto di ricerca.
- Acquisizione di competenze metodologiche su tecniche di base utilizzate nella ricerca, attraverso corsi di formazione teorico-pratica tenuti dai docenti del dottorato o da istituti e società scientifiche.
- Acquisizione di conoscenze teoriche sui progressi più rilevanti nel campo della ricerca biomolecolare e biomedica, attraverso partecipazioni a seminari scientifici che vengono svolti nel corso dell'anno presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali.

Il programma consente la formazione di una figura di dottore di ricerca finalizzato alla competente traslazione delle conoscenze di base a potenziali applicazioni diagnostiche e/o terapeutiche.

Il dottorando verrà introdotto alle conoscenze di base dell'Immunologia e dell’Immunopatologia con il preciso scopo di trarne spunto per specifici progetti di ricerca applicativi rivolti all’immuno-diagnostica di laboratorio, alla terapia immunologica delle malattie allergiche ed autoimmuni, alla terapia specifica antineoplastica e all'analisi di protocolli di monitoraggio della efficacia terapeutica e della modulazione della risposta immunitaria.
A tale scopo la formazione della nuova figura prevede anche l'approfondimento degli aspetti d’immunologia clinica relativi alle patologie di interesse di volta in volta individuate e trasferite a livello di progetto di ricerca, anche attraverso stages nelle unità consorziate o presso centri di alta qualificazione nazionale e internazionale, per periodi atti a garantire la migliore informazione necessaria allo sviluppo del progetto di Dottorato.
Nell'ambito del Dottorato è possibile effettuare stage in Istituti Nazionali e/o Internazionali.
Il nostro Dottorato è, infatti, convenzionato in Italia con il San Raffaele di Milano e con l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e collabora in Europa con il Karolinska Institutet di Stoccolma e con il Necker di Parigi.
Il Dottorato vanta inoltre molteplici collaborazioni internazionali, l'esperienza in contesto lavorativo viene realizzata anche nell'ambito di laboratori di ricerca europei ed extra europei.
È prevista attività didattica nei tre anni con esercitazioni, seminari e workshop internazionali, distribuite su sei semestri.

Programma



  • Genetica e patogenesi delle immunodeficienze con autoimmunità
  • Il trattamento del paziente immunocompromesso: valutazione dell'immunoriscostituzione
  • Nuovi approcci tecnologici nella diagnostica genetica
  • La terapia antiretrovirale nell'infezione da HIV 
  • Terapia Genica 
  • Immunopatogenesi delle malattie allergiche
  • Drug discovery: dal target molecolare al farmaco
  • Immunità innata e infezioni da tubercolosi
  • Nuovi approcci terapeutici nell'ataxia di Friedreich
  • Patologie endocrine autoimmuni
  • Epigenetica delle malattie endocrine
  • Produzione e caratterizzazione di anticorpi monoclonali naturali e ricombinanti come tool diagnostico e terapeutico    

Requisiti

  • Settore scientifico-disciplinare: MED/38 - MED/04 - MED/07--BIO/12- MED/12 - MED/30-BIO/06-MED/30
  • Data di scadenza per la presentazione delle domande di concorso: 
  • Posti totali a concorso: N° 
  • Borse Ateneo: N° 
  • Borse finanziate da enti esterni: N° 
  • Posti senza borsa: N° 
  • Durata: 3 anni
  • Coordinatore: Prof. Paolo Rossi
  • Dipartimento: Medicina dei Sistemi
  • Modalità di accesso: Colloquio e titoli 
  • S8 Biotecnologie Industriali:
    - 6/S (Biologia)
    - 9/S (Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche)
    - 14/S (Farmacia e Farmacia Industriale)
    - 26/S (Ingegneria Biomedica)
    - 46/S (Medicina e Chirurgia)
  • Punteggio titoli: 40/100
  • Lingua/e straniera colloquio: Inglese
  • Contributi annui di iscrizione per i posti senza borsa: 1625,00 € in due rate

Download



Laboratori Italiani Affiliati

LABORATORIO DI IMMUNOLOGIA E BIOTECNOLOGIA PEDIATRICA
Facoltà di Medicina, Università di Roma Tor Vergata
Responsabile: Paolo Rossi
Laboratorio di Immunologia, patologia molecolare
Facoltà di Biologia Università di Roma Tor Vergata
Responsabile: Vittorio Colizzi
Centro di servizi interdipartimentale-Stazione per la tecnologia animale (STA)
Università di Roma Tor Vergata
Direttore tecnico: Maurizio Mattei
Laboratorio di Trasduzione del Segnale
Facoltà di Medicina, Università di Roma Tor Vergata
Responsabile: Roberto Testi
Laboratorio di Endocrinologia Molecolare
Facoltà di Medina, Università di Roma Tor Vergata
Responsabile: Stefano Cianfarani
Istituto San Raffaele Telethon per la Terapia Genica (HSR-TIGET), Milano
Direttore: Prof. Luigi Naldini
Coordinatore Clinico: Alessandro Aiuti
Laboratorio di Ricerca-Cellule staminali e ingegneria tissutale
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma
Responsabile: Maurizio Muraca
Laboratorio di Ricerca Immunologia, Immunologia Clinica e Immunopatologia
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma
Responsabile: Rita Carsetti

Laboratori Stranieri Affiliati

Department of Microbiology, Tumor and Cell Biology (MTC), HIV Vaccination
Karolinska Institutet, Stockholm, Sweden
Responsabile: Britta Wharen vai al link
Department of Microbiology, Tumor and Cell Biology (MTC) Infection and Clinical Immunology
Karolinska Institutet, Stockholm, Sweden
Responsabile: Prof. Markus Maeurer vai al link
Department of Microbiology, Tumor and Cell Biology (MTC), Mechanism of B and T cell death during HIV infection
Karolinska Institutet, Stockholm, Sweden
Responsabile: Prof.ssa Francesca Chiodi vai al link
Department of Clinical Sciences Malmö, Cellular Autoimmunity
Lund University - LUDC, Malmö, Sweden
Responsabile:: Prof. Corrado Cilio vai al link
Laboratoire de Genetique Humaine des Maladies Infectieuses
Faculté de Médecine Necker
Direttori del laboratorio: Prof. Jean-Laurent CASANOVA | Dott. Laurent ABEL:
Department of Cell and Molecular Biology, Molecular Mechanisms of Viral Oncogenesis
Karolinska Institutet, Stockholm, Sweden
Responsabile: Prof.ssa Maria Masucci vai al link

Docenti membri del collegio (Personale docente e Ricercatori delle Università Italiane)


Bonini Stefano

Cancrini Caterina

Colizzi Vittorio

Cutrera Renato

Fantini Massimo Claudio

Fraziano Maurizio

Gregori Silvia

Mattei Maurizio

Palumbo Giuseppe

Raponi Massimiliano

Prof. Testi Roberto

Valeriani Massimiliano

Villani Alberto


Membri del collegio (Personale non accademico dipendente di altri Enti e Personale docente di Università Straniere)


Broliden Kristina

Casanova Jean Laurent

Pahwa Savita

Wharen Britta

Zaoutis Theoklis