L'offerta didattica

Dottorato di Ricerca

  • Coordinatore Paolo Rossi

Descrizione e obiettivi del corso

Il programma didattico del Corso è comune per tutti i dottorandi.

Obiettivi formativi saranno:

1. acquisizione della capacità di leadership scientifica attraverso lo svolgimento in prima persona di un progetto di ricerca;

2. acquisizione di competenze metodologiche su tecniche di base utilizzate nella ricerca, attraverso corsi di formazione teorico-pratica tenuti dai docenti del dottorato o da organizzazioni scientifiche;

3. acquisizione di conoscenze teoriche sui progressi più rilevanti nel campo della ricerca biomolecolare e biomedica, attraverso partecipazioni a seminari scientifici che vengono svolti nel corso dell'anno presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali.

Il programma consente la formazione di una figura di dottore di ricerca finalizzato alla competente traslazione delle conoscenze di base a potenziali applicazioni diagnostiche e/o terapeutiche. A tale scopo la formazione della nuova figura prevede anche l'approfondimento degli aspetti di immunologia clinica relativi alle patologie di interesse di volta in volta individuate e trasferite a livello di progetto di ricerca, anche attraverso stages nelle unità consorziate o presso centri di alta qualificazione nazionale e internazionale.
È prevista attività didattica nei tre anni con lezioni in modalità e-learning su piattaforma di istruzione dedicata, webinar con esperti del settore, esercitazioni, seminari e workshop con relatori di eccellenza, distribuite su sei semestri.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti

1. Carriera orientata alla ricerca di base/preclinica, proseguendo dopo il dottorato con esperienze di post-doctoral fellow in Italia e all’estero e progressiva acquisizione di autonomia nella capacità di acquisire fondi, con incarichi di ricercatore presso enti accademici o di ricerca, industrie biotech/farmaceutiche.

2. Carriera orientata alla ricerca clinica, proseguendo dopo il dottorato con esperienze di clinical fellow in Italia e all’estero e progressiva acquisizione di autonomia nella capacità di acquisire fondi e capacità dirigenziali, con incarichi di ricercatore clinico presso enti accademici o di ricerca, industrie biotech/farmaceutiche, CRO.

3. Carriera orientata alla ricerca traslazionale, proseguendo dopo il dottorato con esperienze di post doc e/o clinical fellow in Italia e all’estero e progressiva acquisizione di autonomia nella capacità di acquisire fondi, con incarichi di “Physician scientists” o equivalenti presso enti accademici o di ricerca, industrie biotech/farmaceutiche.

REQUISITI E BANDO

http://dottorati.uniroma2.it/news.aspx?id_news=2

Video

    Docenti membri del collegio (Personale docente e Ricercatori delle Università Italiane)

    Membri del collegio (Personale non accademico dipendente di altri Enti e Personale docente di Università Straniere)

    Questo sito utilizza cookies per garantirti una esperienza migliore.Approfondisci